lunedì 7 ottobre 2013

Ultimo Atto.

Ultimo Atto
di 
Leonardo L.



Tutto ciò che non riusciamo a capire, a valutare, a causa della nostra immensa ignoranza lo gettiamo in un contenitore e lo trasformiamo in spettacolo ed intrattenimento. L'intrattenimento può essere di tipo Religioso o di tipo parascientifico. Comunque sia, gli argomenti inspiegabili si offrono per un utilizzo ludico per la nostra coscienza. Sono piccoli passatempi. I grandi misteri di questo Universo sono dei giochini per la nostra mente. Quante volte, per gioco o per noia, avete pensato alle classiche domande senza risposta? 
Cosa c'è dopo la morte? E' nato prima l'uovo o la gallina? Esistono forme di vita extraterrestri?

Mentre state lavorando, mentre guidate, mentre ascoltate un professore tedioso.... Queste domande, ed altre simili, vengono spontaneamente a galla. Questo perché il nostro cervello è molto più attratto a quello che difficilmente può apprendere, ai misteri.... 

Siamo davvero complessi noi Umani. Un Alieno potrebbe dire che siamo 'Contorti'. 

La maggior parte delle persone sulla Terra credono che assisteranno ad un evento religioso di portata planetaria prima della propria morte. Ci sono persone che credono nel ritorno imminente di Gesù, altre sono certe che presto il loro Dio si manifesterà al mondo. 

L'Idea che qualcosa di sconvolgente sia imminente è molto diffusa. Tutti gli argomenti 'misteriosi' portano l'essere umano a credere che la realtà che sta vivendo sia una distorsione di quello che dovrebbe essere. Ogni ragionamento, sia quello sviluppato da una mente scientifica che quello sviluppato da una mente sciamanica, arrivano alla stessa conclusione: presto l'ordine vero, lo stato reale delle cose sarà svelato. 

Notizie sconcertanti si accavallano prendendoci a volte di sorpresa: i climatologi sono sicuri che nel 2014 ci sarà una piccola glaciazione che porterà l'uomo sull'orlo dell'estinzione; alcuni astronomi prevedono il classico brillamento solare che spazzerà via ogni forma di tecnologia al genere umano; alcuni gruppi religiosi sono certi che presto il loro Dio piegherà le forze del male innescando un mega conflitto biblico nel quale chi ha tendenze poco chiare in materia di fede se la passerà veramente male; gli Ufologi vedono astronavi ovunque e c'è chi giura che gli Ammiragli, comandanti in capo di flottiglie di astronavi armate fino alla stiva, appartenenti ad una temibile razza aliena stiano preparando un piano per invadere il Mondo. 

Ecco... forse c'è qualcosa che non quadra. Forse quell'evento che stiamo aspettando dovrebbe farci riflettere tutti. L'evento che cambia radicalmente la nostra vita ed il mondo non verrà dal freddo ed inesplorato spazio. L'evento che spazzerà via l'ingiustizia non verrà dal piano esistenziale degli Dei delle Religioni Umane. L'evento che ci darà nuova vita non sarà la conseguenza di eventi climatici catastrofici. 

Nel Mondo, in questo momento, ci sono Medici Chirurghi professionisti che uccidono volontariamente dei bambini per espiantare loro gli organi vitali. Lo fanno per denaro. 

Nel Mondo esistono persone che violentano minorenni e donne senza rimorsi. 

Nel Mondo, adesso, milioni soffrono la fame e la miseria. Durante la lettura di questo testo oltre 60 bambini sono morti a causa della malnutrizione. 

Multinazionali senza scrupoli corrompono i capi di stato dei paesi poveri per depredare interi popoli delle loro ricchezze minerarie. 

Persone senza scrupoli avvelenano la nostra Terra, la nostra Aria, i nostri Mari.... lo fanno coscientemente. 

Noi permettiamo tutto questo. 

Pensiamo a temi di difficile comprensione e risoluzione per fuggire dalla realtà orribile che abbiamo contribuito a creare. Sfruttiamo le ipotesi che traiamo da questi quesiti per darci un alibi. Cerchiamo una via di uscita rapida. Abbiamo sbagliato ma non abbiamo il coraggio di riparare ai nostri errori, ecco perché attendiamo che una catastrofe naturale, Dio o gli Alieni riportino giustizia ed equità.

La verità è che qualcosa di tremendo e sconvolgente è imminente: l'estinzione. Se non Evolviamo, se non cambiamo, se con durezza non abbatteremo i criminali uno per uno, quello che ci aspetta è l'annientamento. Solo sul letto di morte una persona si pente realmente. Ecco, noi stiamo morendo ed i nostri pensieri sono il riflesso remoto di un pentimento. 

E' il momento cruciale della nostra specie.

                                                                                                                                   Leonardo L.


 

Nessun commento:

Posta un commento