mercoledì 16 gennaio 2013

Politica Italiana : L'Ennesimo Raggiro

Come per magia gli italiani hanno di nuovo ripreso a credere nei politici italiani. Dopo un periodo di lucidità, nel quale i politici erano visti per quel che sono, il popolo italico ha deciso di spegnere la mente per l'ennesima volta. 

Le famiglie italiane sono invase da politici di ogni tipo che si accavallano e si rincorrono su ogni rete televisiva, su ogni giornale e su ogni muro, urlando slogan suggeritigli da statisti, pubblicitari... menzogneri... parole estratte dal favoloso cilindro di mister Pubblicità e non da un programma di governo serio. 

Tutti sgomitano per continuare a mangiare alla faccia nostra. Attenzione: nessuna fazione politica ha come primo obbiettivo quello di vincere le elezioni bensì ogni parte politica cerca di irretire una fetta di elettorato affinché tutto il popolo non possa altro che pensare che i Politici e la Politica siano necessari. La mente delle persone è satura di immagini e parole che le riconducono sempre ad una visione del potere unica. 

Incredibile. 

Grillo ed il suo movimento, non allineati al sistema politico, aventi un programma serio studiato appositamente per abbattere la Casta Dominante, sono stati bombardati o ignorati dalla quasi totalità delle testate giornalistiche. 

La TV ha un rapporto speciale con l'italiano. L'italiano crede alla TV ed alle persone che raccontano fandonie. I direttori ed i conduttori delle varie arene fanno carte false per avere in studio i furfanti più blasonati perché anche loro appartengono al grande ingranaggio della politica italiana. 

Tutti ben pasciuti, incravattati, con le loro proprietà donategli da anni di sfruttamento delle loro cariche statali, i politici rappresentano, non più la disonestà, non più la amoralità, ma il male puro. 

Gandhi sosteneva che 'chi ha più dello stretto indispensabile per vivere è una persona crudele'. I nostri politici sono Oligarchi ed il loro potere si intreccia con quello dell'alta finanza, dell'imprenditoria... ma non con il più vasto e deflagrante dei poteri. quello del popolo. Il legame con il Popolo viene mantenuto soltanto grazie a bugie ripetute all'infinito, a falsi scontri ideologici ed alla sudditanza della maggior parte dei giornalisti italiani. Quando il Popolo sarà cosciente dei propri mezzi, quando riuscirà a capire in che trappola è finito e da qual bassa forma di umanità è stato raggirato, allora sarà il momento della svolta. Le idee ritorneranno a muovere gli animi delle persone. Quelle idee tanto odiate dai politici della seconda Repubblica. Idee e discussioni che genereranno soluzioni e visioni inedite di come potrebbe funzionare il nostro paese ed il mondo. 

Alle prossime elezioni non dobbiamo dar fiducia ai professionisti del raggiro. Apriamo nuovi orizzonti accantonando un passato imbarazzante e lugubre. 

Nessun commento:

Posta un commento