martedì 29 gennaio 2013

Il Complotto Per Disarmare gli Americani


La Detenzione di Armi in America è garantita dalla Costituzione grazie al secondo emendamento. Gli Stati Uniti sono nati violentando ed estirpando le popolazioni indigene a fucilate, hanno proliferato grazie alla schiavitù ed al fatto che i suoi abitanti sono resi incolti e barbari dal Sistema Oligarchico che li governa. 
Gli americani stanno ancora vivendo nel Medioevo culturale più cupo della storia umana insieme ad altri paesi integralisti mediorientali. 

Vi proponiamo la lettura di un Articolo apparso il 18 Gennaio 2013 su The Week.

All'indomani della strage nella scuola elementare Sandy Hook a Newtown, Connecticut, il presidente Obama  si è imposto di rafforzare le leggi sul controllo della vendita e sulle finalità d'uso delle armi, e l'opinione pubblica si è spostata in modo significativo a suo sostegno. I difensori dei diritti umani hanno risposto con passione, ma l'opposizione ha iniziato ad assumere una posizione più rigida sull'argomento - in particolare in alcune teorie del complotto, si sospetta che le stragi degli ultimi tempi siano state organizzate dal governo per togliere ai privati ed onesti cittadini americani il diritto di riversare piombo ed uranio impoverito addosso a chiunque.  

Ma studiamo meglio queste teorie: si sostiene che qualcosa non vada perché alcuni genitori a Newtown - in particolare Robbie Parker, che ha perso la figlia Emilie di 6 anni nella sparatoria - non hanno mostrato particolare afflizione durante varie interviste televisive. Secondo questa teoria, molti dei genitori in lacrime che si sono visti nelle foto e nei filmati dopo l'accaduto potrebbero essere attori. Secondo questa teoria Emilie è ancora viva ed appare in una foto con il presidente Obama. Un'altra versione complottistica sostiene che ci siano stati altri uomini armati, oltre Adam Lanza. .

Il filo che collega le varie teorie è il controllo delle armi. "Il filo conduttore in tutte le teorie è che i media, il governo, e l'amministrazione Obama specificamente, abbia manipolato o orchestrato l'evento per smuovere l'opinione politica il controllo le armi", dice Laura Edwin a The Christian Science Monitor. Gli analisti dicono che le teorie possono essere un modo per deviare la colpa delle armi su colpevoli immaginari.

Naturalmente, le teorie della cospirazione abbondano su Internet. Ma la varietà sulla Sandy Hook stanno guadagnando trazione.

"E 'di gran lunga l'argomento più caldo del momento," ha detto David Mikkelson, il co-fondatore del popolare sito Snopes.com, che offre una debunking dettagliata ed estesa di assi diversi della teoria.

Le parole "cospirazione della Sandy Hook" è stata protagonista di una "ricerca infuocata" su Google questa settimana. [BuzzFeed]

Può essere saggio attribuire queste teorie a un gruppo di sciacalli. Come David Weigel a Slate spiega:

L'idea che il governo sia vicino ad abolire la libera circolazione delle armi è sufficiente a smuovere le multinazionali coinvolte.. Alla Conference 2012 Conservative Political Action, [ANR testa Wayne] LaPierre ha avvertito che il primo punto dell'amministrazione Obama "mettere in cattiva luce i possessori di armi è solo una parte di una cospirazione di massa architettata da Obama per ingannare gli elettori e nascondere le sue vere intenzioni, cioè distruggere il Secondo Emendamento durante il suo secondo mandato ... "

Ascoltando il discorso di Obama alla Sandy Hook, le paure di Lapierre sembrerebbero convalidate. 

Nessun commento:

Posta un commento