venerdì 7 dicembre 2012

Schiavi del Mistero

Complottismo: roba da matti. Eppure, c'è qualcosa che, quando si leggono certi articoli.... un'emozione lieve e pungente ci assale gradualmente. I primi commenti, brutali ed irriverenti, si trasformano poco alla volta in pensieri curiosi, scettici, macchinosi... Finché, spalancando gli occhi della coscienza, ci accorgiamo che l'articolo letto poco tempo prima non par proprio roba da matti. Quelle parole, che al principio ci sembravano opera di un N.E.R.D.  da quattro soldi, adesso si incrociano nei ragionamenti e vanno a formare la verità che inconsapevolmente sapevamo negataci.

Esistono intere biblioteche colme del sapere di decine di migliaia di Archeologi affermati che insieme hanno steso le fondamenta della conoscenza della nostra cultura, delle nostre antiche civiltà, della nostra nascita e delle nostre mutazioni nel corso dei milioni di anni. Esistono persone che dedicano la loro vita per studiare e scoprire sul campo la verità dei fatti storici. Questi studiosi hanno ricreato quello che è successo al nostro genere durante la sua evoluzione ed è nato, per questo, uno schema vincolante per ogni altro archeologo: tutte le scoperte devono avere un senso nello schema principale... altre teorie, altri punti di vista... sono para-archeologia. La Para-Archeologia è seguita da milioni di persone mentre l'archeologia da qualche migliaio. Ci sarà un motivo per il quale la gente è più affascinata dalla Para-Archeologia?

Terzo millennio. Adesso l'informazione, la comunicazione ci raggiungono in ogni dove ed a qualsiasi ora. Miliardi di teste basse, miliardi di dita struscianti e visi illuminati. Mummie. In molti non sanno più scrivere con una penna. In molti hanno perso completamente il senso della vita. Sembra quasi un progetto... quello di farci rincoglionire tutti? Abbiamo collegato ogni coscienza del mondo. Da questo collegamento potrebbero nascere cose impressionanti che ci porterebbero benefici impensabili al limite di un salto evolutivo. Eppure, noi umani, preferiamo utilizzare i nostri mezzi infiniti passivamente. Eppure i siti di informazione alternativa sono tra i più visti, i più letti. Ci sono centinaia di blogger, centinaia di lettori attivi che scrivono qualche articolo, che si documentano e che imparano un modo diverso di vedere e raccontarsi le cose.

Il Mistero... l'ignoto.... la domanda senza risposta. Un uomo desidera la donna che pensa essere irraggiungibile... ed al momento che la fa cadere ai suoi piedi alza la testa per desiderarne un'altra.  E' questo che ha fatto di noi, umani, esseri evoluti spiritualmente: la ricerca di una risposta ad ogni MISTERO. 
In questa ricerca c'è studio, informazione, conoscenza, crescita.... evoluzione. 

La Gazzetta del Mistero compie due Anni. 130000 pagine lette in 75 paesi del mondo. Abbiamo raccontato storie personali dei nostri più affezionati lettori. Storie che danno una visione del mondo reale completamente stravolta e che sono parte di una realtà che non è piatta come ce la vogliono far vedere ma che è prismatica e come un prisma ha miliardi di sfaccettature. 

La realtà non è uniforme. Ognuno ha la propria visuale. Ognuno ha prospettive proprie. 

Aldilà del conosciuto, oltre i confini della ragione, verso la fonte del sapere....continueremo il nostro lavoro.
                                                                  
                                                                                                                        La Gazzetta del Mistero


Nessun commento:

Posta un commento