domenica 26 agosto 2012

La Stagione degli Uragani

Con il passare degli anni, con l'aggravarsi delle condizioni ambientali terrestri, il surriscaldamento planetario e il pesante intervento umano nel ciclo del carbonio tanto prezioso per l'equilibrio del clima, i fenomeni atmosferici disastrosi aumentano.

Settembre è il mese prediletto per le scorrerie degli Uragani nell'Atlantico settentrionale. Dal 1944 al 2005 nei mesi di Settembre si sono abbattuti contro le coste Americane ben 224 Uragani con una classificazione media del 3,6 della scala  Saffir-Simpson. 

Visto che il Mese di Settembre è alle porte, l'Atlantico regala già un po' di Paura agli statunitensi traghettando verso le loro coste l'Uragano Isaac.

Da La Presse.

Key West (Florida, Usa), 26 ago. (LaPresse/AP) - Dopo aver sferzato Haiti, dove ha provocato quattro vittime, e Cuba, dove ha abbattuto alberi e linee elettriche, la tempesta tropicale Isaac minaccia ora le Florida Keys, dove dovrebbe arrivare nel corso del giorno. Secondo quanto riferisce il Centro nazionale per gli uragani di Miami, alle 2 di oggi (le 8 del mattino in Italia), Isaac si trovava al largo della costa nord di Cuba, a 430 chilometri a est-sudest di Key West, con vesti a 95 chilometri all'ora. La tempesta si sta muovendo verso nordovest a 28 chilometri orari. Secondo i meteorologi, Isaac potrebbe prendere forza fino a diventare uragano proprio quando raggiungerà le Keys. Un allarme uragani è in vigore alle Florida Keys e a Dry Tortugas. A Key West, i residenti hanno fissato pannelli di compensato alle finestre in vista dell'arrivo della perturbazione.

L'Uragano più devastante della Storia da quando esiste una catalogazione è stato Katrina che provocò 81,2 miliardi di dollari di danno e circa 1800 morti. 

Questi devastanti eventi sono destinati a ripetersi, a divenire sempre più devastanti e pericolosi. 
Il Pianeta Terra sta rispondendo agli attacchi dell'Umanità in una sorta di Guerra dalla quale il genere umano non riuscirà a sopravvivere.
Cercare di riparare i danni fatti all'ambiente potrebbe essere una decisione ormai tardiva... sembra che la nostra sorte sia ormai segnata. Se non altro, chi rispetterà l'Ambiente fino alla fine, lascerà questo mondo con la coscienza pulita. 

Nessun commento:

Posta un commento