domenica 19 agosto 2012

Creazione della Vita

4,4 miliardi di anni fa, sulla superficie terrestre si crearono i primi mari, i grandi oceani, i fiumi ed i laghi. Acquitrini e paludi fecero da culla per i primi microrganismi monocellulari. Ma la prova scientifica delle prime forme di vita basilari sono risalenti a 2,7 miliardi di anni fa. 
La vita sul nostro pianeta ha avuto origine da materia inerte mediante un processo chimico che adesso non è più in atto. Per un periodo indefinito, sulla terra c'erano i presupposti per la creazione di cellule organiche simili a Procarioti, contenenti informazioni genetiche che fecero da base per lo sviluppo della biodiversità.
Tutto ciò che ha vita è strettamente legato a quella prima cellula ed alle informazioni che essa conteneva. 
L'impossibilità di riprodurre la creazione della vita in laboratorio e l'assenza di reperti fossili, ha da sempre dato la possibilità di far cadere il tema in angusti anfratti mistici. 
Come è possibile che da amminoacidi e nucleotidi si siano formate cellule organiche in grado, quindi con la volontà o istinto, di riprodursi, di organizzarsi... di vincere l'ambiente e le asperità per puntare decisi ad un evoluzione grazie alla quale la loro progenie avrebbe vissuto in eterno su questo pianeta?
Gli scienziati sono convinti di poter dare una spiegazione razionale ed alcuni di loro hanno teorizzato gli ingredienti necessari per produrre vita:

1- Metano
2- Ammoniaca
3- Acqua
4- Acido Solfidrico
5- Anidride carbonica
6- Fosfati

La buona massaia, che legge i nostri articoli, avrà sicuramente già preso appunti e preparato un bel calderone fumante pieno di vita. Aggiungere, dunque, mezzo bicchiere di vino rosso.

La creazione di una vita da parte di un ambiente planetario è molto complessa ma, probabilmente, non così rara da trovare. La polimerizzazione, la formazione del RNA... sono processi che possono apparire estremamente improbabili in natura ed alcuni credono che questi eventi siano stati indotti artificialmente sul nostro pianeta. La terra laboratorio di scienziati alieni. 

Le varie religioni e sistemi filosofici sparsi nel globo danno ognuno una spiegazione personalizzata alla Creazione della vita. Chi vuol trovare una risposta... sicuramente troverà quella che più si confa alla propria educazione, alla propria morale e... al proprio spirito.

La scienza non troverà mai la risposta giusta perché neanche il più razionale scienziato vorrebbe esser certo che la vita è nata casualmente da reazioni tra elementi e non da una volontà divina. 
La maggior parte di noi sa che dentro i nostri pensieri, tra le brame intrecciate dalla traiettoria caotica del volo di una farfalla, nel bagliore verdastro sulla pupilla di un gufo che osserva la propria preda nel cuore della notte... in tutto questo, c'è più che Elementi Chimici. 
La Vita è Divinità e tutto è guidato dalle urla della coscienza che si cela in ogni essere vivente. La Vita è un supporto per quella che potrebbe essere definita come Coscienza Divina. 
La divinità si apre, si specchia e grazie alla vita può prendere conoscenza di se.



Nessun commento:

Posta un commento