giovedì 2 febbraio 2012

UFO, Alieni... Vecchie e Nuove Religioni

La Religione è servita e serve per Rilegare l'uomo e la sua coscienza al volere ed ai comandamenti di una élite privilegiata, spesso rappresentante terrena della propria divinità, che capeggia un organizzazione gerarchica rigida.

Un bambino diventa Uomo quando si rende conto che un giorno dovrà morire.

 L'unica particolarità che lega l'essere umano con l'ominide primordiale suo antenato e predecessore è la paura della morte. In ogni epoca storica, dai tempi dell'Homo Erectus ad oggi, l'Uomo ha cercato di dare una spiegazione alla vita ed a quello che c'è oltre i suoi confini.
Nascono le Divinità: esseri superiori che, per qualche ragione (sempre molto Umana) hanno concesso vita attraverso la creazione della Materia Organica ed inorganica ed il Tempo dando soltanto all'Uomo od a poche altre razze il proprio soffio divino, una piccola parte della loro coscienza. 
Dopo la morte il credente scopre che la propria vita continua in Paradisi tutti più o meno simili. Se il credente segue gli insegnamenti del proprio Dio, attraverso le parole di un Uomo che si pone a rappresentante ed interprete del volere della Divinità stessa, questo avrà la possibilità di reincarnarsi, di vincere la morte, di vivere in una terra fertile attraversata da fiumi di latte e dove sarà accompagnato da decine di vergini al suo servizio, di servire il Signore nel Regno dei cieli... e così via. Ricordiamoci che per avere tutto questo bisognerà seguire le parole dette o scritte da alcuni Uomini, Santi... ma Uomini. Uomini che respirano e mangiano proprio come coloro che imboniscono con le loro prediche. 

Con il passare dei secoli, l'intraprendenza delle Sette e la loro sete di potere si è evoluta ed ha scavato a fondo nell'intimità della neonata società degli Umani. I Sacerdoti si sono riuniti in vasti cleri ed i poteri Spirituali e Temporali si sono Fusi creando misticismo e fanatismo. Interi Stani e Nazioni sono sorte portando il Nome del loro Dio stampato su Costituzioni e Bandiere all'ombra delle quali gruppi di Rapaci cacciatori di anime si arricchivano e si arricchiscono approfittandosi della debolezza Umana e della mancanza di razionalità dell'uomo di fronte al pensiero della morte.  

A partire dalla seconda metà del '900, la situazione è cambiata. Le istituzioni religiose hanno incominciato a perdere il loro piglio sulla mente delle persone. 
L'aumento del livello culturale globale ha contribuito ad incrinare i rapporti tra le masse ed i vari cleri così come il benessere portato dal libero mercato in occidente e le convinzioni dell'ideologia Comunista nel resto del mondo. 
Altri tipi di Organizzazioni si formano in tutto il Mondo e sfruttano le Idee dell'epoca moderna trasformandole in Dottrina. A capo di queste organizzazioni ci sono Uomini spinti dalla stessa sete di potere che avevano i Sacerdoti del Neolitico. 
I Testi Sacri scritti dai Profeti sono sostituiti da 'Trattati Commerciali' o 'Saggi su Banche e Mercati Finanziari'. Improvvisamente, il Dio diventa Verde come il dollaro ed il Paradiso è raggiungibile ancor prima di morire. La Televisione è un ottimo Oratore ed in ogni famiglia porta il verbo del Nuovo Dio Denaro. 
Il gioco riesce alla grande anche perché le regole della Setta sono semplici ed a prova di imbecille: Indebitati ed Entrerai nel Regno dei Ricchi. 
Prima le vecchiette in paese passeggiavano snocciolando un rosario... Adesso hanno un iPhone4S per navigare su internet per l'eternità.
Lo stress di questo nuovo ordine porta il Fedele a seguire i modelli che propone il Predicatore Televisore con sempre più veemenza. Alcuni cadono in depressione e si rendono conto di vivere per lavorare e di lavorare per mantenere un Aspetto Esteriore che permetta loro di 'essere' in società. 
Ecco che avanzano le Sette alternative con a capo sempre Uomini che si elevano a Super Uomini o Illuminati o Padroni della Verità.... Insomma: la storia è sempre la stessa....
In queste Sette Alternative trovano rifugio tutti quelli che non si riconoscono nelle obsolete istituzioni Religiose. Avviliti dalla propria vita piena di insuccessi e colma di molte privazioni, i fedeli delle nuove Sette trovano conforto nello stare insieme e nel sapere che non sono gli unici falliti al mondo. Riescono a trovare nella nuova istituzione religiosa tutto quello che di buono c'era nelle precedenti con in più il Fatto di Sentirsi Unici. 
L'Ufologia è stata depredata di tutti i suoi temi per lo sviluppo delle più Strane e comiche Sette della linea alternativa. E' difficile capire come ma l'Ufologia ha consegnato ad alcuni Santoni le basi per scrivere Bibbie Alternative nelle quali sono celati tutti i segreti della creazione e del post morte. 
I Fedeli credono ciecamente nelle parole dei Sacerdoti che in questo caso, visto che siamo nel terzo millennio, si fanno chiamare Ricercatori o altro che non richiami il loro vero Status all'interno della congrega.
Gli Alieni diventano Dei, Carnefici, Demoni.... Come le istituzioni religiose classiche anche queste sono fondate sul niente. Nessuna prova dell'esistenza degli Dei, nessuna prova dell'esistenza degli Alieni... Per poter entrare in queste Sette, come in ogni altra Religione Riconosciuta, bisogna Fare Un Atto di Fede senza il quale non è possibile accettare le informazioni rivelateci dai vari predicatori.

Noi della Gazzetta del Mistero abbiamo raccolto informazioni di Avvistamenti e Rapimenti alieni ma siamo distanti dal poter confermare l'esistenza di una forma di vita aliena che interferisca con la nostra vita e con l'evoluzione della nostra razza come siamo distanti dalle Sette Alternative ed i Santoni che le gestiscono. 


Nessun commento:

Posta un commento