venerdì 17 febbraio 2012

Tau Ceti : Minaccia al Genere Umano


Secondo un gruppo di nostri lettori, il sistema planetario di Tau Ceti ospiterebbe vita intelligente. La stella in questione è una delle più prossime al Sole distando soltanto 12 anni luce ed è, inoltre, simile al nostro astro per masse e classe spettrale. Per questo motivo da anni è una delle stelle più studiate ed 'ascoltate' dai radiotelescopi del SETI vista la altissima probabilità di trovare un pianeta abitabile con vita intelligente evoluta. Per adesso è stato ipotizzata soltanto l'esistenza di un grande pianeta gassoso di tipo gioviano ma dalla mail di Vito, nostro lettore, si può supporre che ci siano altri pianeti, o altri satelliti, in cui la vita ha generato intelligenze evolute di vario tipo. A sostenere la sua ipotesi sono altri tre suoi amici, anche loro nostri lettori, i quali hanno studiato insieme a lui le sue esperienze.

Ecco un estratto della prima Mail di Vito.

'Le adduzioni avvenivano da sempre. Questi esseri comparivano nella mia stanza aprendo varchi nel muro, nel soffitto... entravano nella mia stanza ed le mie richieste d'aiuto erano inascoltate dai miei familiari. Mia sorella dormiva con me, nella mia stanza, eppure ogni volta che loro venivano lei non c'era. La sensazione che fosse tutto un sogno non ha mai lambito la mia mente. 
Vengono da Tau Ceti ed io li chiamo Minotauri: sono alti circa quattro metri, si spostano su due o quattro zampe e la loro testa ricorda quella di un bovino. Possiedono una tecnologia super avanzata che permette loro di portare avanti la ricerca dell'Anima, sia di mantenere una guerra millenaria contro le altre razze del loro sistema natale. 
I Minotauri sono in guerra contro le altre sei civiltà autoctone del sistema. Queste civiltà sono tutte molto evolute ed in guerra fra loro ma, a differenza dei minotauri, non hanno intrapreso la ricerca della vita eterna e dell'anima che noi umani abbiamo.'

Minotauro abitante di Tau Ceti. Nella mitologia greca era figlio del Toro di Creta e di Pasifae, Regina di Creta, moglie di Re Minosse il quale non volle sacrificare il Toro alla divinità Poseidone la quale scatenò sul reggente la sua vendetta. Poseidone fece si che Pasifae provasse un attrazione sessuale irresistibile nei confronti del Toro. La Regina indossò una vacca di legno cava, ottenuta grazie all'aiuto di Dedalo, per ottenere un rapporto sessuale col toro. Da questa bizzarra e tanto mai bramata unione nacque Minotauro. 
Una spiegazione molto distante dalla versione di Vito che, comunque, ci ha promesso altre mail informative.

Seconda Mail di Vito: Tau Ceti: I Minotauri Attaccheranno la Terra 




Nessun commento:

Posta un commento