martedì 3 gennaio 2012

Galassia Nella Nebbia

12,9 Miliardi di anni fa, l'universo era permeato da una nebbia composta da atomi neutri di Idrogeno che riempivano lo spazio intergalattico.
Spitzer-Hubble, due dei più sofisticati e costosi strumenti di osservazione astronomica, hanno osservato le luci di una remota galassia balenare offuscata da questa bruma distintiva dell'alba della materia. La galassia è stata chiamata GN-108036 ed è 5 volte più piccola della Via Lattea e cento volte meno massiva, nonostante ciò riesce a creare un numero superiore di stelle: ogni anno, infatti, la Via Lattea vede la nascita di 30 Nuove stelle circa mentre in GN-108036 se ne formano 100.
GN-108036 è lontana nel tempo: la luce ce la mostra per come era 12,9 miliardi di anni fa quando le galassie erano tutte di dimensioni molto più limitate rispetto ad adesso. Questa galassia è, in assoluto, la terza galassia più lontana mai osservata.
Quello che ci domandiamo noi della Gazzetta del Mistero è: come è possibile trovare una galassia già formata dopo 'soltanto' 0,7 miliardi di anni dal Big Bang? Ci chiediamo se il sistema di valutazione delle distanze non sia da rivedere...

Nessun commento:

Posta un commento