venerdì 4 novembre 2011

Cambiamenti Climatici: Inizia la Fine dell'Uomo

Questo Articolo ha un brutto finale.
143 Milioni di Tonnellate di Plastica sparsi negli oceani. Ogni Km quadrato dell'Oceano Atlantico galleggiano 50000 frammenti di plastica pari a 5 Kg. Resi piccolissimi dalle onde e dal sole, questi frammenti sono indistruttibili e non possono essere raccolti. Le correnti oceaniche accumulano questi detriti che vanno a formare vere e proprie isole colme della barbarie umana.
I fondali marini sono neri di petrolio ed agenti chimici espulsi dalle imbarcazioni nel corso dell'ultimo secolo. Petroliere arenate ed incidenti su piattaforme petrolifere amplificano l'effetto devastante sull'ambiente. Ci sorprendiamo che ci siano morie bibliche di pesci?
Barili con materiale radioattivo sono sommersi negli abissi. Navi trasporto senza nome cariche di scorie radioattive vengono affondate dalla mafia o dalle multinazionali al largo delle coste.
Tra le sponde dei fiumi dove i nostri antenati si dissetavano scorre veleno vomitato da mostri industriali. Mostri cupi e fumanti, manifestazioni del nostro avido sviluppo tecnologico.
Cloro e Bromo, le sostanze ODS che danneggiano lo strato d'Ozono contengono questi due elementi. Questo lo sappiamo da decine di anni e, nonostante ciò, l'emissioni di gas ODS sono cresciute esponenzialmente come esponenzialmente è cresciuto il Buco nelle strato di Ozono.
I raggi ultravioletti del Sole si abbattono come una scure sulle nostre teste. Il Buco di Ozono, adesso presente nell'emisfero Nord sopra la Mongolia, è una mina vagante.
Lo scioglimento dei ghiacciai non è dovuto ad un effetto ciclico naturale. Questo fenomeno è rapidissimo e porterà presto ad un inversione delle correnti oceaniche sconvolgendo il clima mondiale in pochi giorni.
43 Km quadrati di ghiacciai persi negli ultimi trent'anni dalle Nostre Alpi. 4000 ghiacciai presenti sulla catena alpina sono in regresso e provocano instabilità del terreno, aumentando il rischio di frane terribili. Le temperature sono aumentate di 1,8 gradi e tra poco tutti i ghiacciai sotto i 3600 metri non esisteranno più.
Il 71% di Specie di Farfalle, il 51% di Specie di Uccelli ed il 28% di piante si sono estinte negli ultimi 40 anni. Miliardi di vite animali stanno lasciando questo pianeta a causa nostra e non vi faranno mai più ritorno.
30 Miliardi di Tonnellate di Anidride Carbonica riversate ogni anno in atmosfera, due terzi di questi derivanti dalla combustione di combustibili fossili ed il restante dalla deforestazione, sono corrispondenti a 9 miliardi di Carbonio: questo è suicidio collettivo! L'Anidride Carbonica blocca il calore riflesso dalla Terra, il famoso ''L'Effetto Serra'', facendo si che le temperature medie mondiali salgano di anno in anno... senza via di scampo.
L'Uomo, creatura pregna di avidità e sudditanza verso i potenti e la ricchezza, no ha superato l'adolescenza tecnologica ed il medioevo economico. Non abbiamo saputo cambiare rotta nonostante avessimo visto il pericolo all'orizzonte. Nessuno ha avuto il coraggio di guardare oltre il materialismo ed il profitto.
Vecchie popolazioni di antica cultura e rara saggezza, svilupparono un pensiero nobile e progredito che sarebbe dovuto essere un punto di arrivo per Uomo contemporaneo.

Quella che segue è una delle più belle e commoventi riflessioni che abbia mai letto pronunciata da Piede di Corvo della tribù dei Piedi Neri del Montana.

Quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto,
l'ultimo fiume avvelenato,
l'ultimo pesce pescato,
vi accorgerete che non si può mangiare il denaro.
La nostra terra vale più del vostro denaro.
E durerà per sempre.
Non verrà distrutta neppure dalle fiamme del fuoco.
Finchè il sole splenderà e l'acqua scorrerà,
darà vita a uomini e animali.
Non si può vendere la vita degli uomini e degli animali;
è stato il Grande Spirito a porre qui la terra
e non possiamo venderla
perchè non ci appartiene.
Potete contare il vostro denaro
e potete bruciarlo nel tempo in cui un bisonte piega la testa,
ma soltanto il Grande Spirito sa contare i granelli di sabbia
e i fili d'erba della nostra terra.
Come dono per voi vi diamo tutto quello che abbiamo
e che potete portare con voi,
ma la terra mai.

Abbiamo fatto scelte sbagliate. Abbiamo ascoltato cattivi consiglieri. Subiremo le ire della Natura ed i nostri Grattacieli di Argento e Cristallo costruiti di Debito ed inganni si sgretoleranno svanendo in una nuvola di polvere e malinconia.
Quelli che rimarranno... saranno diversi. Avranno piedi nudi sulla roccia. Sentiranno il battito del cuore della terra. Ringrazieranno l'animale ucciso per aver offerto loro carne e pelli per l'inverno. Ammireranno la potenza del fulmine e la maestosità del batter d'ali di una farfalla.
Quelli che rimarranno...



Nessun commento:

Posta un commento