sabato 10 settembre 2011

Cometa Elenin - 16 Ottobre 2011

C 2010 X1, anche detta Elenin, è una cometa non periodica scoperta dall'astronomo russo Leonid Elenin il 10 dicembre 2010. Questo frammento di ghiaccio e detriti viaggia ad una velocità di 85000 km\h e passerà a 34 milioni di km (0,23 UA) dalla terra il 16 ottobre 2011.
La cometa è transitata in prossimità del sole circa dodicimila anni fa mentre sulla terra civiltà potenti ed antichissime tramontarono inspiegabilmente e questo ha ispirato molti ''Catastrofisti'' nello sviluppo di improbabili ed improvvisate teorie.
La massa ridotta di questo corpo celeste e la distanza che separerà la sua traiettoria dalla terra escludono qualsiasi tipo di influenza sull'attività geologica del nostro pianeta.
L'idea che possa essere un astronave aliena è totalmente da accantonare: la cometa ha, attualmente, una scia composta da polvere e gas lunga 250000 Km completamente diversa da quella rilasciata dai tubi di scappamento delle navi spaziali aliene.
Migliaia di comete passano innocue ed inosservate tra i pianeti interni del nostro sistema solare, quindi perché dare così tanta importanza a c 2010 x1?
I catastrofisti dicono che terremoti e attività vulcaniche devasteranno la crosta terrestre a causa del passaggio di questo piccolo sassolino ghiacciato senza addurre nessuna spiegazione, non dico scientifica, ma neppur razionale.
Le possibilità che la cometa colpisca la terra sono remote. Anche se i ricercatori ci avessero fornito dati volutamente modificati per celarci la drammatica verità, colpire la terra non è così semplice per una cometa che viaggia a 85000 km\h spinta dall'immane gravità solare. La sua traiettoria sarebbe modificabile solo da pianeti con massa enorme (gioviani) non certo da un piccolo pianeta roccioso come la terra. La terra potrebbe essere colpita solo se le due traiettorie orbitali si incrociassero e coincidessero i due transiti nel medesimo posto nel solito istante.
Se i catastrofisti avessero ragione nel dire che Elenin si schianterà sul pianeta terra l'impatto causerebbe l'estinzione di qualsiasi forma di vita animale e vegetale istantaneamente.
In ambito ufologico dare un significato al passaggio di questa cometa è una forzatura pura e semplice.
Gli alieni non arriveranno a cavallo della Cometa Elenin... gli alieni sono già sulla terra.

Nessun commento:

Posta un commento