sabato 13 agosto 2011

Anima e Spirito

Quello che vedete intorno a voi in questo momento è Dio. Tutto è Dio: il buono ed il cattivo, la luce ed il buio, la femmina ed il maschio, l'energia e la materia. Anche voi siete Dio... o meglio, un suo riflesso. Perché Dio conosce se stesso attraverso lo studio della sua immagine. Il suo essere, il multiverso, e la sua personalità gli esseri sensienti.
Un animale è il riflesso del istinto Divino: sopravvivenza e riproduzione. L'animale crea vita ed ha cura della propria senza sapere perché. L'amore di una madre per il suo cucciolo è un sentimento istintivo non emotivo. L'animale è mosso ed ha vita prevalentemente grazie ad una particolare energia distintiva di Dio che potremmo chiamare Spirito. Anche noi esseri umani abbiamo questa componente energetica.
Gli esseri umani hanno l'istinto di riprodursi e di sopravvivere quanto lo hanno gli animali? Chiaramente no: avete visto o sentito parlare di un Cervo che si sia suicidato o di un leone che adorna la propria tana con ossa di gazzella?
L'Homo Sapiens Sapiens è costituito da materia ed è mosso da due tipi di energia ben distinti: l'energia spirituale e l'energia animica. L'anima è quella parte di Dio che crea sentimenti ed emozioni. Quella forza che ci spinge non solo a vivere ma a vivere con gusto e piacere.
Secondo noi della Gazzetta del Mistero, tutti gli esseri viventi hanno queste due componenti energetiche. Anche gli insetti potrebbero avere anima solo in 'quantità' estremamente limitata. Questo perché Dio è ovunque ed ovunque sono i suoi tratti e le sue caratteristiche.
Ogni essere umano ha spirito ed ha anima solo che in quantità differenti dipendentemente dalla struttura del DNA.
Non esistono creature dotate di solo Spirito o di sola Anima. Il cervo non si suiciderà mai però può soffrire. I pavoni non saranno mai artisti ma scelgono il proprio compagno dall'estetica del piumaggio della coda. Noi umani non ci muoviamo compatti come uno stormo di anatre però sappiamo seguire un corteo. Noi umani non sappiamo costruire nidi perfetti come quelli delle formiche ma abbiamo l'ingegneria edile e l'architettura.
Negli esseri con energia spirituale prevalente si avranno comportamenti conformistici, rispettosi delle regole e con la tendenza all'identificarsi nella massa. Le formiche, esseri quasi completamente spirituali, si muovono come un unico essere e tutte le componenti del formicaio svolgono il proprio lavoro senza sapere perché.
Negli esseri con energia animica prevalente si avranno comportamenti ribelli, autolesivi, asociali, artisticamente rilevanti. Questo essere ama alla follia od odia da morire, crea capolavori per poi incendiarli, è capace di imbonirsi una folla per poi farsi odiare un attimo dopo.
Anima e Spirito sono solo parole. Sono costituite dalla stessa energia ma, come tutto nella nostra realtà, rappresentano due componenti opposte che caratterizzano il nostro essere rendendoci unici.


Nessun commento:

Posta un commento