domenica 5 giugno 2011

4 Giugno 2011: Esplosione nella Centrale Nucleare di Anshas in Egitto

La centrale di Anshas si trova a nord del Cairo, nel Delta del Nilo. L'esplosione all'interno della centrale sembra esser stata provocata da un malfunzionamento di una delle pompe deputate all'immissione di acqua nel circuito di raffreddamento del reattore. Questo incidente, di Classe 3 secondo le norme dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica, ha causato la perdita di 10000 litri di acqua altamente radioattiva nell'ambiente circostante.
Essendo la centrale costruita sul delta del Nilo (la prima costruita in terra egizia), non è difficili intuire dove questa acqua contaminata andrà a finire: mediterraneo meridionale, proprio davanti casa nostra. Per fortuna che la quantità di acqua radiattiva è irrisoria ma il pensiero che queste centrali della morte ci stanno tutte d'intorno non ci fa sentire molto tranquilli.





Nessun commento:

Posta un commento